Rivlin chiede clemenza a Putin
“Un perdono per Naama…”

953615101003779640360no

Naama Issachar

 di Carlo Breme –

Il presidente Reuven Rivlin in una lettera indirizzata al leader russo Vladimir Putin,  ha chiesto “l’intervento personale e un perdono straordinario” per Naama Issachar – condannata a 7,5 anni dopo che nel suo bagaglio le sono stati trovati 9 grammi di cannabis mentre transitava attraverso un aeroporto di Mosca  

Il presidente Rivlin e il presidente Putin

l presidente Rivlin e il presidente Putin

Naama Issachar, 26 anni, è stata arrestata il 9 aprile mentre era in transito a Mosca, proveniente dall’India e diretta a Israele.

Condividi