Roma, la risposta all’odio
L’orgoglio di essere ebrei

81906213_2870076096363738_7901534467838181376_n

Diverse centinaia di persone hanno oggi partecipato a Roma alla giornata contro l’odio promossa globalmente dall’American Jewish Committee sotto lo slogan #JewishandProud. L’appuntamento era al Fontanone del Gianicolo, uno dei luoghi simboli della Capitale, per scattare foto e messaggi di solidarietà che tutti i presenti sono stati invitati a condividere sui social network. Lo stesso sta accadendo in queste ore in tutte le capitali europee, negli Stati Uniti e in diversi altri Paesi.

81585898_2870076103030404_6070355988454572032_n
Promotrice della manifestazione romana Lisa Palmieri Billig, rappresentante Ajc in Italia e presso la Santa Sede. “L’antisemitismo – ha sottolineato al termine del presidio – è il primo segno della morte di una democrazia. Perché se capita agli ebrei, poi capiterà a tutti gli altri”.
In questo senso significativa la presenza di molte persone esterne al mondo ebraico, accorse a testimoniare la loro vicinanza.

(Moked)

Condividi