Ofer Sachs
“Le nuove sfide di Italia e Israele”

img-20161126-wa0010

Per Israele, con Israele e con l’Italia. Centotrenta fra delegati e osservatori hanno dato il via, a Roma, al 27 congresso nazione della federazione Italia – Israele

La prima notizia è il colpo d’occhio: una sala gremita fino all’inverosimile di persone. Una platea raddoppiata rispetto all’ultimo congresso dello scorso anno, segno evidente di una comunità che cresce.

20161126_11004

Una bella giornata, animata da dibattiti, tavole rotonde, interventi, confronti. “ Dietro le nostre spalle – ha detto Ofer Sachs, ambasciatore israeliano a Roma- ci sono tante cose buone già fatte, tante iniziative, tante manifestazioni. Ma davanti a noi abbiamo ancora molte sfide importanti. A cominciare  dalla assurda risoluzione Unesco su Gerusalemme. Una decisione incomprensibile che deve vederci tutti mobilitati e vicini ad Israele “

2016112

La giornata si è aperta con la relazione del presidente nazionale della Federazione Italia-Israele Maurizio Borra, seguita dall’intervento del ministro plenipotenziario Rafael Erdreich. Poi a seguire da un interessante dibattito, animato dal professor Yossi Shain e dal rettore della università Luiss Paola Severino su “La nuova posizione d’Israele nello scenario internazionale”, uno scenario caratterizzato dalla sempre più difficile situazione della Siria.

Al congresso ha portato il saluto del governo italiano, il viceministro Mario Giro. I lavori proseguiranno nella giornata di domani con un intervento del Presidente dell’Unione  delle Comunità Ebraiche Italiane (Ucei ) Noemi Di Segni; con il “Progetto Viaggi in Israele” con l’intervento di Avital Kotzer Adari, direttrice dell’Ufficio nazionale israeliano del turismo che presenterà anche una proposta di viaggio per la Federazione per la primavera 2017.

img-20161126-wa0009

Poi si entrerà nel vivo dei lavori congressuali con la discussione sul nuovo Statuto (con l’intervento del coordinatore della Commissione Giorgio Linda ) e con le relazione del Presidente della Federazione Borra  sulle dimissioni di due membri del Consiglio Direttivo, sul recesso di alcune associazioni, sul bilancio, sui nuovi progetti ed iniziative e con gli interventi di tutti i Presidenti delle Associazioni  e la presentazione delle nuove associazioni .

Infine ci saranno le votazione sul nuovo Statuto, sul bilancio e elezione di due membri del Consiglio Direttivo

 

 

Condividi