Se il Nobel Aung San Suu Kyi
è alla sbarra alla Corte dell’Aia…

79429009_10219990920873211_1319406789325750272_n

Aung San Suu Kyi

di Giulio Meotti –

L’Organizzazione per la Cooperazione Islamica è riuscita oggi a trascinare la birmana Aung San Suu Kyi alla Corte dell’Aia per rispondere dell’accusa di genocidio dei Rohingya. Chi fa parte dell’Organizzazione per la Cooperazione Islamica?

skynews-aung-san-suu-kyi-myanmar-genocide_4862050

L’Iran, che ha appena ucciso 1.000 dei propri cittadini; la Mauritania che ha ancora la schiavitù; il Pakistan; l’Arabia Saudita che frusta e decapita la gente in piazza; il Sudan di quell’abisso umano di Bashir; la Nigeria, dove ogni giorno muoiono cristiani, solo per citarne alcuni. Quando avranno finito di processare il Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi e vorranno perseguire i criminali veri, ci avvertano.

Condividi