Se la moschea sostituisce la chiesa

di Giulio Meotti –

In Germania le chiese diventano moschee per consentire ai musulmani di celebrare il Ramadan. La moschea Dar Assalam a Neukölln, Berlino, di solito accoglie centinaia di musulmani.

Oggi può ospitare solo 50 persone alla volta in base alle restrizioni sul coronavirus. Così, la vicina chiesa Martha ha deciso di offrirsi ai musulmani. Qualche anno fa, il leader del Culto musulmano francese Boubaker propose di convertire in moschee le chiese francesi, visto che nessuno ci andava più. Quella dello spazio è una scusa, ogni anno in Europa si costruiscono centinaia di moschee, alcune gigantesche con i fondi di regimi stranieri desiderosi di islamizzare l’Europa.

E’ piuttosto la volontà di occupare tutto lo spazio pubblico dietro slogan come “vivere insieme”. Il cardinale Robert Sarah questa settimana si è chiesto in un articolo sul Figaro: “La Chiesa è diventata inutile per la società?”. A giudicare da queste immagini di una civiltà esausta io dico che è sulla buona strada.

Condividi