Shhhh, silenzio!
Lo sterminio dei cristiani

A statue of Jesus Christ is left smashed on the floor at the church that was attacked by Muslim hardliners in Temanggung, Central Java, Indonesia, Tuesday, Feb. 8, 2011. Hundreds of Islamic hard-liners stormed a courthouse and set two churches on fire Tuesday in central Indonesia to protest what they considered a lenient sentence for a Christian convicted of blaspheming Islam. (AP Photo/Slamet Riyadi)

di Giulio Meotti –

Shhhh, silenzio! Si uccidono i cristiani. L’organizzazione per i diritti umani Hammurabi ha fatto sapere oggi che 700 cristiani sono stati uccisi in Iraq per la loro identità.

Giulio Meotti 3

Giulio Meotti

Charles de Meyer

Charles de Meyer

Nelle ultime due settimane assassinati un lavoratore e una intera famiglia. Baghdad aveva 600.000 cristiani, oggi sono 150.000. E presto scompariranno anche questi.

E allora se il Medio Oriente di oggi non vi piace, aspettate di vedere il prossimo. Charles de Meyer, presidente di SOS Chrétiens d’Oriente, ha appena denunciato l'”estinzione dei cristiani”.

La settimana scorsa ho riferito di una fossa comune con 40 cristiani a Mosul, anche bambini. Tenevano in mano una croce.

29103374_10215127770777498_4364758268292104192_n

Che strano Occidente questo in cui si accoglie con favore l’inserimento della Basilica di Betlemme fra i “siti in pericolo”, per evidente antisemitismo, ma si autorizza con l’omertà neghittosa la strage di così tanti cristiani e la distruzione di così tante chiese?

Shhhh, silenzio! I fondamentalisti islamici stanno uccidendo i cristiani. Non ditelo al Papa, a Sant’Egidio e alla stampa cattolica! Parleranno quando non ne rimarrà più nemmeno uno, forse?

Condividi