Shiva, dolore, rabbia
Friedman visita la vedova Ovadia

Friedman-shiva-640x400

L’ambasciatore statunitense David Friedman fa una visita di condoglianze alla famiglia   Ovadia

di Yossy Raav –

L’ambasciatore degli Stati Uniti in Israele David Friedman ha fatto una visita di condoglianze alla casa in Cisgiordania di Yotam Ovadia che è stato pugnalato a morte in un attacco terroristico la scorsa settimana.

Friedman si è recato ad Adamo a nord di Gerusalemme dove ha incontrato la famiglia del trentunenne Ovadia, padre di due bambini, ucciso da un palestinese che si era intrufolato nell’insediamento.

8683567799270640360no

Yotam Ovadia con la moglie

Friedman ha incontrato la moglie di Ovadia mentre osservava la tradizionale settimana ebraica di lutto per parenti stretti, conosciuta come shiva .

“Ho avuto il cuore spezzato nel vedere  il dolore per la morte di Ovadia:  una giovane madre lasciata sola a prendersi cura di due bambini piccoli, genitori in lutto per la morte del loro unico figlio. Le parole sono insufficienti per descrivere il male e la barbarie di questo ennesimo  atto terroristico ” ha detto Friedman dopo aver lasciato la casa.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi