Si è dimesso Hamdallah
Ora un nuovo governo palestinese

Rami Hamdallah

Rami Hamdallah

Il primo ministro palestinese Rami Hamdallah ha rassegnato le dimissioni del suo governo di ‘riconciliazione nazionale’ fra Al-Fatah e Hamas. Lo rende noto la agenzia di stampa Maan secondo cui l’annuncio è giunto durante una riunione del consiglio dei ministri. Hamdallah ha precisato che il suo governo continuerà ad operare fino alla costituzione di un nuovo esecutivo.

Questo sviluppo era dato per scontato fin da ieri negli ambienti politici di Ramallah, secondo i quali l’Olp è adesso impegnata a formare un nuovo governo che sia guidato da un esponente di Al-Fatah. Il presidente Abu Mazen comunque non ha ancora reso noto se accetti o meno le dimissioni di Hamdallah.

Condividi