“ Siamo pronti a condividere
l’intelligence con l’Arabia Saudita”

274254

Il apo di stato maggiore dell’IDF, Gadi Eisenkot

di  Yossy Raav –

“Siamo pronti a scambiare informazioni e l’intelligence con l’Arabia Saudita e altri paesi.” La dichiarazione di grande rilevanza è del capo di stato maggiore dell’IDF, Gadi Eisenkot nel corso di una intervista rilasciata  al quotidiano Elaph di Saudi.

24022017israrab

“Ci sono molti interessi condivisi tra noi e Arabia Saudita. Con  il nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump c’è l’opportunità di formare una nuova alleanza internazionale nel Medio Oriente. Dobbiamo portare avanti una strategia globale e completa per fermare la minaccia iraniana ” ha anche  affermato Eisenkot. E questo perché secondo il Capo di Stato Maggiore, l’espansione dell’influenza iraniana in tutto il Medio Oriente è una delle maggiori preoccupazioni per Israele e l’Arabia Saudita.

“Il piano iraniano è quello di controllare il Medio Oriente attraverso due mezzalune sciite. La prima è dall’Iran attraverso l’Iraq alla Siria e il Libano e la seconda attraverso il Golfo dal Bahrain allo Yemen al Mar Rosso. L’obiettivo di Israele è di impedire che tutto questo accada. E su questo intendimento c’è un accordo completo tra noi e l’Arabia Saudita”.

Condividi