Smaltimento rifiuti fai da te

di Franco Meda

  La si può definire la compostiera domestica Low cost, il fai da te che trasforma i rifiuti organici bio-carburante
ed in fertilizzante liquido. Non sono necessarie apparecchiature estremamente sofisticate, tutt’altro.

Serve un po’ di spazio da mettere a disposizione, in cantina, in garage, in giardino ed il gioco è fatto grazie ad HomeBiogas, un sistema intelligente, una star up israeliana che ha il suo punto dal fatto che può essere utilizzato in qualsiasi contesto, poiché non richiede l’utilizzo di alcuna forma d’energia.

ami-amir

Ami Amir

Un sistema facile da assemblare (pesa 80 chili) e dal costo limitato, e facilissimo da utilizzare (“è come usare una lavastoviglie” ha dichiarato  Amir Amir, responsabile dello sviluppo commerciale). Il costo? Decisamente limitato: neanche mille dollari.

Homebiogas  sfrutta  il processo naturale di fermentazione portato avanti dai batteri metanogeni. Il biogas ricavato potrà quindi essere utilizzato per il riscaldamento o per la cottura dei cibi.

homebiogas-3

E si è in grado di produrre giornalmente, a seguito del processo di trasformazione dei rifiuti, un quantitativo energetico di gas pari a circa 6 kWh. Grazie a questa soluzione, non solo si potranno evitare in giardino quei fastidiosi cumuli di materiale organico, che spesso producono anche cattivi odori e attirano animali indesiderati come mosche, topi o ratti, ma sarà possibile trasformare in gas, o meglio, biogas, i nostri resti di cucina in modo pulito ed efficiente. Homebiogas è infatti a tenuta stagna.

homebiogas-invenzione-israeliana-trasforma-rifiuti-in-energia-rinnovabile

Inutile sottolineare che questa tecnologia è conforme alle severe norme ambientali e sanitarie. Questo particolare trattamento locale dei rifiuti organici, riduce tra l’altro il riscaldamento globale, riducendo le emissioni di metano e l’inquinamento delle acque sotterranee. Non produce sostanze nocive per l’ambiente e riduce l’impatto inquinante delle attività umane. In particolare in quei luoghi dove non è ancora attiva o è scarsamente presente la raccolta differenziata dei rifiuti biodegradabili.

E’ evidente che al di la di un uso domestico HomeBiogas riscontra un particolare interesse laddove non esistono risorse di gas fossile ovvero in contesti sociali particolarmente difficili, nei quali le abitazioni non sono allacciate ad alcun servizio energetico: Soluzione ideale per le popolazioni contadine che vivono in aree scarsamente o per nulla infrastrutturate e hanno la necessità di cuocere gli alimenti.

 

 

 

 

 

 

Condividi