Spalletti, “Perdonaci Anna
se non stiamo facendo abbastanza”

23172736_2006572036255985_6807931058804602377_n

di Marco Gentili –

Il minuto di ricordo, la lettura di un passo del Diario della giovanissima tedesca, morta nel campo di concentramento di Bergen-Belsen, da parte dei capitani delle squadre di Serie A, sembra solo un ricordo lontano anche se è passata solo una settimana.

annafrank_MGZOOM

Anna Franke, lo sfregio degli ultra

In tanti hanno dato la loro opionione circa questi adesivi e a distanza di giorni anche l’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti ha voluto dire la sua in merito.

Ecco le sue parole tratte dalla pagina ufficiale di Facebook del tecnico di Certaldo:“Dal Diario di Anna Frank: «Vedo il mondo mutarsi lentamente in un deserto, odo sempre più forte l’avvicinarsi del rombo che ucciderà anche noi, partecipo al dolore di milioni di uomini, eppure, quando guardo il cielo, penso che tutto volgerà nuovamente al bene, che anche questa spietata durezza cesserà, che ritorneranno l’ordine, la pace e la serenità»”.

“Perdonaci Anna se non stiamo facendo abbastanza”.

(Giornale)

Condividi