“Sradicheremo le sinagoghe
e getteremo a mare gli israeliani…”

Ahmad Nofal

Ahmad Nofal, professore di diritto islamico all’Università di Giordania, ha difeso la recente decisione della Turchia di convertire il  museo Hagia Sophia (Santa Sofia)di Istanbul in una moschea dicendo che era stata una moschea per 500 anni prima che l’”ebreo dönmeh  (convertito)” Mustafa Kemal Atatürk la trasformasse in un museo.

Nella puntata del 17 luglio del suo programma settimanale sulla tv Yarmouk dei Fratelli Musulmani giordani, Nofal ha affermato che “il collaborazionista” Atatürk era un “ebreo dönmeh di Grecia, non era nemmeno un turco, era un greco che viveva nel quartiere ebraico di Istanbul”.

Ahmad Nofal  ha poi aggiunto: “Se domani libereremo la Palestina, lasceremo intatte le sinagoghe ebraiche? No! Le sradicheremo insieme al loro popolo e li getteremo in mare, ad Allah piacendo, e avverrà presto…”

(jns.org)

 

Condividi