Stanziati dalla Banca mondiale
trenta milioni di dollari
per i palestinesi della Cisgiordania

La Banca Mondiale ha deliberato un aiuto di 30 milioni dollari destinato ai palestinesi di Cisgiordania in difficoltà economiche a causa della crisi da covid-19.

Circa 20 milioni andranno a famiglie già assistite prima della pandemia attraverso il Cash Transfer Project della Banca. Altri 8 milioni verranno utilizzati per finanziare 3.000 posti di lavoro a breve termine (per la metà destinati a donne) attraverso il concorso di organizzazioni non governative.

What do you want to do ?

New mail

Condividi