Sventato il contrabbando
di rare monete d’argento
del regno di Alessandro Magno

coin-from-the-era-of-Alexander-the-Great

Le guardie di frontiera israeliane hanno sventato un contrabbando i antiche monete da parte di alcuni commercianti palestinesi. Sessantanove rare monete antiche risalenti al periodo di Alessandro Magno sono state scoperte mentre venivano contrabbandate da commercianti palestinesi della striscia di Gaza attraverso il valico di Keren Shalom a bordo di un camion carico di prodotti tessili diretti da Gaza in Israele.

Le monete d’argento del periodo ellenistico, probabilmente coniate 2.300 anni fa durante il regno di Alessandro Magno o poco dopo la sua morte, sono state confiscate e trasferite all’unità archeologica dell’amministrazione civile.

Condividi