Svolta per il tumore al Pancreas
Da Israele un nuovo trattamento
per distruggere le cellule cancerose

Malka Cohen-Armon dell’Università di Tel Aviv, e Talia Golan dello Sheba Medical Center

Malka Cohen-Armon dell’Università di Tel Aviv e Talia Golan dello Sheba Medical Center

Un nuovo trattamento sviluppato dall’Università di Tel Aviv potrebbe indurre la distruzione delle cellule tumorali del pancreas sradicando fino al 90% delle cellule cancerose dopo due settimane di iniezioni giornaliere di una piccola molecola nota come PJ34. Il cancro del pancreas è tuttora uno dei tumori più difficili da trattare.

 Lo studio, condotto dal team di Malka Cohen-Armon, della facoltà di medicina “Sackler” dell’Università di Tel Aviv, in collaborazione con il team di Talia Golan, del Cancer Research Center del Centro Medico Sheba, è stato recentemente pubblicato sulla rivista Oncotarget.

index

Lo studio ha scoperto che la molecola PJ34 iniettata per via endovenosa provoca l’autodistruzione delle cellule tumorali umane (impiantate su topi) durante la loro divisione cellulare. La PJ34 non sembra esercitare alcun impatto sulle cellule sane, per cui “non sono stati osservati effetti collaterali negativi” nei topi testati. Secondo Cohen-Armon, ci vorranno almeno due anni prima di poter testare la nuova tecnica sugli umani, “a condizione che riceviamo finanziamenti sufficienti”.

(Israelenet)

Condividi