Tel Aroma  sfregiata
dall’Autorità Palestinese

La ong israeliana Regavim ha riferito che l’Autorità Palestinese sta demolendo il sito archeologico del patrimonio ebraico Tel Aroma in Samaria (Cisgiordania settentrionale), approfittando dell’assenza di ispettori dell’amministrazione civile a causa della pandemia in corso.Secondo la denuncia della ong, i resti delle antiche mura della fortezza, e delle cisterne al loro interno, vegono demoliti dall’Autorità Palestinese, che ha anche aperto una strada di accesso per “mezzi di ingegneria pesante”. Tel Aroma era una delle otto antiche fortezze costruite lungo il confine orientale dalla dinastia degli Asmonei, discendenti dai Maccabei (II e I sec. a.e.v.).

(Israelenet)

Condividi