Tel Aviv, “Il Sorpasso” ha chiuso
La settimana del cinema italiano

Vittorio Gassman e Jean Louis Trintignant, in una foto di scena del film " Il sorpasso " di Dino Risi,( 1962). Compie oggi 80 anni Jean-Louis Trintignant, l'attore piu' riservato del cinema francese che ha scritto le pagine piu' gloriose della storia della settima arte in quell'epoca d'oro delle coproduzioni tra Francia e Italia. ANSA

Vittorio Gassman e Jean Louis Trintignant, in una foto di scena del film ” Il sorpasso “

“La Commedia all’Italiana come genere storico ha ottenuto grande successo nel corso degli anni. E questo è probabilmente avvenuto perché, sebbene creato per divertire e intrattenere, ha spesso sfidato i valori sociali dominanti di quel tempo, attraverso un approccio critico alla realtà”. Lo ha detto l’ambasciatore italiano in Israele Gianluigi Benedetti alla proiezione del film ‘Il Sorpasso’ di Dino Risi, che ha chiuso alla Cineteca di Tel Aviv la rassegna sulla commedia all’italiana, programmata nell’ambito della XVII edizione della “Settimana della lingua italiana nel mondo” ed incentrata quest’anno proprio sull”Italiano al cinema, l’italiano nel cinema”.

l'ambasciatore italiano in Israele Gianluigi Benedetti

Gianluigi Benedetti

Un successo di pubblico, per ogni pellicola trasmessa in queste settimane, che ha mostrato la vitalità nel tempo del cinema italiano, molto amato in Israele. Basti pensare all’accoglienza riservata di recente a ‘Perfetti sconosciuti’ di Paolo Genovese che – come ha ricordato Benedetti – è la “dimostrazione dell’amore degli israeliani” per questo genere di filmografia. La rassegna – organizzata dall’Istituto italiano di cultura di Tel Aviv e Haifa e dall’Associazione Adamas Italia-Israele in collaborazione con le Cineteche di Tel Aviv, Gerusalemme, Haifa, Herzliya, Holon e Sderot, Istituto Luce Cinecittà e Cineteca di Bologna – ha visto anche un omaggio al cinema di Paolo Villaggio scomparso da poco.

La proiezione di ieri sera è stata preceduta da una conferenza di Fabrizio Franceschini, ordinario di Linguistica italiana presso il Dipartimento di Filologia, Linguistica e Letteratura dell’Università di Pisa e specialista nello studio della relazione tra il cinema e la lingua italiana.

(Ansamed)

 

Condividi