Trump ha deciso di chiudere
la sede Olp a Washington
Esplode la rabbia palestinese

AP_17329016157692-e1536573240329-400x250

di Nick Gimbel –

“L’amministrazione Trump vuole punire collettivamente il popolo palestinese. Questa pericolosa escalation mostra che gli Stati Uniti sono disposti a   proteggere i crimini e gli attacchi israeliani contro la terra e il popolo della Palestina, nonché contro la pace e la sicurezza nel resto della nostra regione”. Saeb Erekat non ha usato giri di parole ed ha lanciato le sue accuse quando i palestinesi sono stati informati della decisione Usa di chiudere l’ufficio dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina a Washington.

Saeb Erekat

Saeb Erekat

L’annuncio che è stato riportato dal Wall Street Journal, arriva quando la rabbia degli Stati Uniti viene letta da alcuni come risposta alla resistenza palestinese al processo di pace. “ Abbassare la bandiera della Palestina a Washington – ha continuato Erekat – significa molto più di un nuovo schiaffo da parte dell’amministrazione Trump contro la pace e la giustizia. Simboleggia gli attacchi degli Stati Uniti contro il sistema internazionale nel suo complesso, tra cui la Convenzione di Parigi, l’UNESCO e il Consiglio dei diritti umani. ”

 

 

Condividi