Camion contro soldati
Quattro morti a Gerusalemme
Riecco l’odio palestinese

attentatogerusalemme1Un camion è piombato su un gruppo di soldati su una delle strade principali di Gerusalemme, Armon Hanatziv. La polizia israeliana, che ha subito definito l’attacco un attentato terroristico, ha reso noto che l’autista ha travolto e ucciso almeno 4 persone e poi è stato ucciso.

Oltre alle quattro vittime, tre donne ed un uomo, tutti ventenni, altre 15 persone sono rimaste ferite, una in modo molto grave, nell’attacco che, con una modalità simile a quella degli attacchi di Nizza e Berlino, ha colpito un viale affollato. “Il terrorista proveniva da Alar Street, ha visto un gruppo di persone che scendevano dall’autobus lungo il viale, e secondo la nostra ricostruzione al momento ha accellerato e li ha travolti”, ha dichiarato la portavoce del della polizia di Gerusalemme, Galit Ziv, secondo quanto riporta il sito Ynet. Il camion aveva una targa israeliana.

“Quando il mondo capirà che il problema è l’odio palestinese?”. Così via Twitter il portavoce del ministero degli Esteri israeliano Emmanuel Nahshon ha commentato in un prima reazione il “nuovo attacco palestinese”.

(Rai News e Ansa)

Condividi