Un nuovo commando super armato
ha tentato di infiltrarsi in Israele
Uccisi tre terroristi Hamas e Jihad

img786066

di Adir Amon –

Le Forze di Difesa israeliane hanno sventato un grave attentato intercettando nella notte un commando di cinque terroristi palestinesi armati che cercavano di infiltrarsi dalla striscia di Gaza. Nello scontro a fuoco, almeno tre terroristi sono stati uccisi, altri due feriti. A quanto risulta, erano affiliati sia alle Brigate Izzedin al-Qassem di Hamas, sia alle Brigate al-Quds (braccio armato della Jihad Islamica palestinese). Dal canto suo Hamas li ha descritti come “giovani arrabbiati”, definendo la loro uccisione “un atroce crimine”.

E così in meno di due settimane, almeno sei terroristi palestinesi pesantemente armati sono stati intercettati in tempo dai soldati in quattro diverse occasioni mentre tentavano di penetrare in territorio israeliano. Il capo di Hamas, Ismail Haniyeh, ha dichiarato: “La fede del popolo palestinese sarà messa a tacere se non la proteggiamo con armi e razzi”.

66455177_357391198305855_5346773549493256192_n

Condividi