Una delegazione Ejc da Macron
“ Cresce l’antisemitismo
di destra e di sinistra”

Emmanuel Macron e Moshe Kantor 22

Emmanuel Macron e Moshe Kantor

di Yair Shalom –

Una delegazione dell’European Jewish Congress (EJC), guidata dal presidente   Moshe Kantor, si è incontrata  a Parigi con il presidente francese Emmanuel Macron. C’era anche Francis Kalifat, presidente della CRIF, l’organizzazione francese affiliata alla EJC del paese.

Moshe Kantor

Moshe Kantor

Durante l’incontro Kantor ha espresso al presidente Macron la posizione del’EJC all’unanimità: netta opposizione a qualsiasi incontro o trattativa con partiti politici che attualmente rappresentano l’estrema destra in Europa. “Dobbiamo tracciare linee forti e inequivocabili contro tutte le interazioni con i partiti politici europei di estrema destra. A qualcuno piace usare la comunità ebraica come una foglia di fico per attuare programmi razzisti e xenofobi e sempre più frequentemente cercano di creare un terreno comune su punti di vista su Israele. Noi respingiamo con forza tutte queste aperture e siamo in completa solidarietà con tutti gli obiettivi della loro intolleranza e razzismo “.

Francis Kalifat, presidente della CRIF

Francis Kalifat

“Ieri, gli ebrei erano i principali obiettivi – ha detto Kalifat – e oggi potrebbe essere un altro gruppo. Siamo più che consapevoli che l’antisemitismo rimane una parte significativa della loro visione del mondo. Indipendentemente dalle tattiche politiche o dalla convenienza elettorale “.

Il dottor Kantor ha ribadito al presidente Macron che la comunità ebraica è al fianco del governo francese e del popolo nella sua battaglia contro l’estremismo e il terrorismo. “Negli ultimi tempi, la Francia è stata attaccata per i valori e le libertà che rappresenta”.

Ma solo l’estremismo di destra preoccupa l’EJC ? E l’antisemitismo di sinistra ed il tentativo da parte di alcuni partiti politici di estrema sinistra di mascherare l’antisemitismo come antisionista? “L’EJC – si legge su Arutz Sheva – è ovviamente anche profondamente preoccupata dall’antisemitismo di una certa sinistra ed è consapevole  che certi atteggiamenti di destra e sinistra sono speculari nei confronti degli ebrei e dello stato ebraico”

 

Condividi