Una nuova paladina del Bds
La Portman rifiuta il Genesis
il premio “Nobel ebraico”

Natalie-Portman-660x330

L’attrice americana di origini ebraiche Natalie Portman ha annunciato che non verrà in Israele a giugno a ritirare il «Premio Genesis», definito il «Nobel ebraico» a «causa di recenti avvenimenti» nel Paese, ha fatto sapere alludendo alla reazione dell’esercito israeliano alle proteste in corso a Gaza.

Portman, che ha la doppia cittadinanza israeliana e americana, era stata annunciata a novembre come vincitrice del premio consegnato ogni anno a personaggi che, con il loro operato, sono di ispirazione per le future generazioni di ebre. Dopo la comunicazione del suo rifiuto, la cerimonia è stata cancellata.

np

Natalie Portman

La motivazione Un rappresentante della Portman ha spiegato agli organizzatori del Premio che «recenti avvenimenti in Israele sono stati per lei estremamente dolorosi e lei non si sente a suo agio a partecipare ad alcun evento nel Paese». Il ministro della cultura Miri Regev ha detto che l’attrice «ha ceduto alle pressioni del Bds», movimento boicottaggio di Israele.

Attrice impegnata L’attrice, molto attiva nel sociale, si era già apertamente schierata contro le attuali politiche del primo ministro israeliano Benjami n Netanyahu. Nel 2015, in un’intervista rilasciata a The Hollywood Reporter, si era detta «molto turbata e delusa» per la sua rielezione. Sempre tre anni fa ha scritto, diretto e interpretato A Tale of Love and Darkness, un film ispirato all’autobiografia dello scrittore israeliano Amos Oz.

Altre diserzioni L’attrice non è l’unica star ad aver recentemente disertato eventi pubblici in Israele a causa delle politiche aggressive del Paese. Qualche mese fa, Lorde ha annullato un concerto a Tel Aviv – era in programma per il prossimo 5 giugno – dopo aver letto sui social svariati commenti negativi e aver ricevuto considerevoli pressioni: “Esibendoti a Tel Aviv sembrerà che tu dia il tuo supporto alla politica di Israele”, le avevano scritto sui social.

(Corriere della Sera)

 

Condividi