Vitalizi ai terroristi palestinesi
per 285 milioni di dollari?
E Israele dedurrà 285 milioni
dai proventi fiscali riscossi per Ap

carceri21-755x491

Il governo israeliano ha approvato un disegno di legge in base al quale dedurrebbe dai proventi fiscali riscossi da Israele per conto dell’Autorità Palestinese, e ad essa regolarmente versati, un importo equivalente al denaro che l’Autorità Palestinese versa come vitalizi a terroristi detenuti e alle loro famiglie (circa un miliardo di shekel, pari a 285 milioni di dollari). La proposta dovrebbe essere sottoposta mercoledì alla votazione preliminare della Knesset. Il presidente dell’associazione detenuti palestinesi, Qadura Fares, ha dichiarato domenica che i pagamenti continueranno comunque.

(Israelenet)

Condividi