Yad Vashem modifica la preghiera
per i morti recitati su Yom HaShoah

img767259

di Amanda Gross –

 Il memoriale dell’Olocausto di Yad Vashem ha modificato la preghiera commemorativa per i morti recitati su Yom HaShoah per includere gli ebrei nei paesi arabi. La preghiera di El Malei Rachamim ha chiesto a Dio di “riposare sulle ali della Presenza Divina, tra i santi, puri e gloriosi che brillano come il cielo, per l’anima di tutte le anime dei sei milioni di ebrei, vittime del Olocausto in Europa. ” Nella preghiera modificata la parola europea viene rimossa.Le modifiche appaiono già sul sito web di Yad Vashem.

Le modifiche sono state stimolate da una studentessa del liceo, la nipote di un sopravvissuto all’olocausto dalla Libia, che assistendo alla cerimonia del Giorno della memoria dell’Olocausto e rimase delusa dal fatto che la preghiera non fosse rivolta anche a suo nonno. La dodicenne di Zichron Yaakov scrisse agli organizzatori della cerimonia, che decisero di modificare la preghiera di Yad Vashem  .

 

 

Condividi